Category Archive Blog

Intervista Simone Chiovetto seconda puntata aggiornamento

Intervista Simone Chiovetto

Dopo il percorso individuale fatto insieme, teoria, pratica vedendo me operare, pratica vedendo io operare lui, tre mesi di esercitazioni in demo per lui, c’è l’esordio di Simone in real, ci racconta qui in una breve intervista come si sta trovando.

Qualche pensiero e un po’ di trading live..

Trading room, video estratto della giornata di oggi

Alcune delle operazioni effettuate nella giornata di oggi in trading room in cui insieme agli “ospiti” e ai trader della trading room condivido la mia operatività e analizzo i mercati.

Resoconto di questa settimana

direi che questa settimana la volatilità vissuta sui mercati ce la ricorderemo per molto tempo, probabilmente continuerà cosi ancora per un po’. Essere rimasti in piedi dinanzi a molti che purtroppo non sono riusciti a sopravvivere sul mercato è importante ci permette di darci fiducia ma ci permette di fare tesoro dell’esperienze altrui per ricordarci che il rischio è sempre dietro l’angolo e adottare un approccio di prelevare ci può permettere realmente di non buttare a l’aria tutto ciò che è stato costruito in tanto tempo, giorni mesi o anni, sentire che in un solo giorno il trader da 50 k a 4 milioni di euro è riuscito a rovinare tutto mi ha fatto rabbrividire, di tutto questo lavoro cosa ti è rimasto? davvero hai investito tutto il 100%, i tuoi guadagni il tuo tempo, i soldi dei tuoi familiari nel trading? riuscire in un risultato simile fa capire che sicuramente hai qualcosa di buono da conservare da questa esperienza ma probabilmente dopo questa esperienza difficilmente si riuscirà a tornare sul mercato, il dolore è troppo forte e la psicologia distrutta.. quindi appena possibile prelevare e ricominciare se cosi fosse il trader avrebbe ora si un margin call ma un conto in banca importante e sarebbe pronto per ripartire.. e questa esperienza rara non gli porterebbe cicatrici profonde che purtroppo ora ha..

felice di vedere come piano piano riusciamo nel gruppo ad andare sulla stessa lunghezza onda, non mi aspettavo già dei risultati cosi positivi per la nostra new entry, consapevoli sempre che il cigno nero prima o poi arriva, abbiamo delle basi su cui costruire ma dobbiamo essere bravi a difenderci quando arriva il momento.. però stiamo imparando a prendere quando il mercato ce lo permette.. felice comunque di aver resistito a questa settimana in cui sappiamo siamo in un’arena piena di gente che lotta e questa settimana un po’ è stata una settimana di sangue per molti purtroppo..
per me in real è andata cosi questa settimana, compatibilmente sempre al tempo che riesco a dedicare , a volte mi chiedo se sia un bene non passare tutta la giornata davanti al monitor, di certo anche i momenti in cui far trading è importante gestirli, quando il mercato mi permette di avere un’oretta di trading proficua senza troppa difficoltà preferisco allontanarmi e tornare più tardi nel pomeriggio o anche il giorno dopo perchè già so che probabilmente nelle ore successive potrei avere momenti piu difficili che mi potrebbero costringere a dover gestire meglio e dovermi sforzare di piu..

Buon fine settimana
Anto

Analisi Ftse Mib 9/01/2018

In questio giorni quello che ha fortemente sorpreso gli operatori è stato il forte rialzo inaspettato degli indici azionari che in poche sedute ha portato il ritest di livelli che ormai sembravano sorpassati e lontani per i ribassisti.
Da un punto di vista ciclico segnalo in questa analisi le cadenze temporali degli ultimi due cicli ribassisti che hanno segnato la fase di correzione del fib prima della sua ripartenza. Anche se in questo momento il trend è chiaramente rialzista è possibile notare come ci si trovi in una fase di fine forza rialzista, in questa fase la mia metodologia trova maggiore probabilità nel lavorare contrarian i nuovi massimi per cercare di chiudere i pullback o da metodologia 2.0 multiday, iniziare la costruzione di un’operazione per cercare di cogliere il ritracciamento che ritengo probabile.

Buon trading

sala prove

dopo un breve periodo di riposo si ritorna in campo,
solitamente preferisco ripartire dopo le festività ma questa volta ho deciso di iniziare prima ma in SALA PROVE.
E’ la sala in cui sperimento nuove metodologie e cerco di far lavorare nuove idee che mi vengono in mente.
Qui in particolare a girare è la 4.1 ma con l’aggiunta di uno scalping molto aggressivo, la sto facendo girare su di un conto demo e solitamente dedico a questa tecnica una mezz’ora durante la mattina e una mezz’ora durante il pomeriggio, le operazioni sono molto elevate, ed anche la spinta è molto elevata, è un allenamento che porta avanti sia per portare avanti in real delle migliorie e sia per prepararmi bene ad una prossima competizione alla quale deciderò di partecipare.
I risultati sono molto interessanti, vanno presi con le pinze, perchè è pur sempre un conto demo, ma mi sta insegnando tante cose, anche a livello operativo che prima non conoscevo.

In due mesi non tradando tutti i giorni il risultato è stato molto importante, è stato difficile sicuramente all’inizio raggiungere inizialmente il 100% ma poi successivamente gestire è diventato più semplice al momento il risultato realizzato è di oltre il 600% .. vi mostro qui di seguito l’equity line che mostra anche l’elevata frequenza di operazioni, piu di 1000 in meno di due mesi

Il mio consiglio è quello di spingere in demo, cercare di realizzare risultati che non si crede essere in grado di fare, cosi ci si può accorgere di avere un metodo che magari non si sta utilizzando al pieno delle proprie possibilità e si acquisisce sempre maggiore fiducia. In real certamente poi le variabili in gioco cambiano ma se in demo si riesce a raddoppiare un conto con un elevato numero di operazioni probabilmente in real si avrà modo di fare bene